Vigne e vini

Colline Saluzzesi Pelaverga DOC

 

Una denominazione d’origine molto recente, datata settembre 1996, per un vitigno di grande tradizione sulle nostre colline.
Vino ottenuto, come da indicazioni del disciplinare di produzione, da uve Pelaverga al 100%. Resa massima non superiore a 90 q.li per ha. Vigne coltivate su terreni collinari soleggiati ed opportunamente esposti.
Il vino, generalmente, ha un colore con tonalità rosso rubino tenue e delicato, assai piacevole.
Il suo profumo è fragrante e fruttato con prevalenza dei sentori di ciliegia e lampone, spesso accompagnati da una leggera nota speziata, mai assolutamente fastidiosa, ma molto tipica.
Si tratta di un vino secco, abbastanza caldo di alcol ed in genere abbastanza armonico, leggermente tannico.
Non è prescritto un periodo minimo obbligatorio d’invecchiamento, ma è pur sempre consigliabile lasciarlo affinare quel tanto che bastain bottiglia per garantirsi poi anche qualche piacevole sorpresa degustativa, soprattutto nelle annate migliori.

Vendemmia: generalmente nella seconda metà di ottobre. 
Temperatura di servizio: 14-16° C
Abbinamento gastronomico: dal punto di vista enogastronomico è sicuramente un vino adatto ad accompagnare i piatti tipici della nostra cucina tradizionale, anche a tutto pasto, purché si eviti di abbinarlo a piatti troppo elaborati e succulenti che andrebbero a coprirne le caratteristiche; ma con antipasti, affettati, minestre e primi piatti di semplice fattura regge assai bene il confronto e grazie alla sua nota tannica è pure indicato per accompagnare piatti a base di pesci di fiume.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×