Produttori

Azienda Agricola BONATESTA PAOLO

Regione Colombaro dei Rossi, 14 - 12037 - Saluzzo (CN)

Telefono: 0175.43663
Fax: 0175.47084
Cellulare: 349.1544867

E-mail: paolobonatesta@tiscali.it

Quando si è mossi dal desiderio di tutelare il proprio patrimonio storico ed ambientale, cercando di trarne il meglio valorizzandolo, non sempre le scelte intraprese contemplano esaltanti ritorni di carattere economico.

La nostra filosofia aziendale, consapevole di ciò, guarda innanzitutto alla soddisfazione ed al piacere di far rivivere tradizioni e testimonianze del passato che diversamente sarebbero andate perdute.

Da qui è nata, nell’anno 2002, la scelta di preservare un vitigno autoctono a rischio di estinzione. Si tratta di un patrimonio storico e genetico eccezionale e, come tale, degno di essere tutelato.

La tenuta, situata sulle dolci colline di Costigliole-Saluzzo, è connotata da vigneti e boschi secolari di gaggie, betulle e rovere, un tempo ancora più imponenti. La vocazione per la viticoltura di queste terre ha origini antichissime ed è proprio la peculiare composizione del terreno, l’ottima esposizione dei vigneti ed il microclima particolarmente mite di questa zona che conferiscono al Colline Saluzzesi Quagliano DOC. caratteristiche organolettiche uniche.

Ogni fase di lavorazione, dalla potatura alla degustazione, viene scrupolosamente curata avvalendosi della collaborazione di tecnici ed enologi esperti, a garanzia di un vino ottenuto da uve perfette e provenienti esclusivamente dai nostri vigneti. Ci proponiamo pertanto di continuare l’opera così intrapresa, rinnovando l’interesse sino ad oggi suscitato e mantenendo vivo il successo presso gli estimatori.

VINO COLLINE SALUZZESI QUAGLIANO DOC

  

Il disciplinare di produzione del vino Colline Saluzzesi Quagliano prevede che, all’atto dell’immissione al consumo, il vino risponda alle seguenti caratteristiche:

COLORE: rosso tenue

ODORE: delicatamente vinoso con sentore di viola e con aroma gradevole e caratteristico

SAPORE: amabile e gradevolmente dolce, di medio corpo, fruttato, talvolta vivace

GRADO ALCOLICO Complessivo Minimo: 10% vol. di cui almeno 5,5% svolti

ACIDITA’ TOTALE MINIMA: 5 per mille

ESTRATTO SECCO NETTO MINIMO: 18 per mille

RESA MINIMA DI UVA PER ETTARO: Q.90

RESA MASSIMA DI UVA IN VINO: max 70% 

Vitigno: Quagliano  

Vinificazione: pigiadiraspatura soffice, macerazione a freddo, pressatura delicata, parziale fermentazione in autoclave a temperatura controllata, stabilizzazione a freddo e successivo imbottigliamento. 

Abbinamenti consigliati:  ottimo come aperitivo, nasce come vino da dessert per eccellenza. Ben accompagna le crostate alla marmellata, le torte alla frutta, le torte di nocciole, le paste di meliga, i baci di dama, le “lingue di gatto” ed altri dolci tipici della tradizione piemontese. E’ altresì da gustarsi con la frutta secca. 

Temperatura di servizio: 7°-9° C.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×